Impara ad usare gli strumenti di facebook per l'e-commerce

Chi è convinto di saper già usare facebook e ottimizzarlo per il suo e-commerce alzi la mano. Tutti? Quasi tutti? Parliamone.

La stragrande maggioranza dei commercianti che si avventurano nei meandri di Internet è convinta che basti pubblicare le foto dei loro prodotti e cercare di accaparrarsi amici o fan, sicuri che gran parte di essi diventeranno clienti.

Ma funziona davvero così? In verità la risposta è un sonoro No!

È vero, avere amici e follower su Facebook e postare foto dei prodotti è senza dubbio un inizio, ma è come avere una Ferrari e andare a 20 km/h. Perché non spingere sull’acceleratore e godersi tutta la potenza del mezzo?

Punto primo: amici e contenuti. Non basta postare contenuti: intrattenere un dialogo con amici e fan è fondamentale, ed è altrettanto fondamentale non limitarsi a post che abbiano a che fare con quel che vendiamo; intrattenere i nostri seguaci con argomenti diversi e condividere post (interessanti!) scritti da altri ci renderà irresistibili! O quasi… Di sicuro aumenteremo la possibilità che i nostri post vengano condivisi, fino a diventare addirittura virali.

Punto secondo: offrire e promuovere. Che ne dite di offrire sconti e promozioni solo per gli amici di Facebook? E di fare in modo che ogni persona possa condividere l’offerta sulla sua pagina in modo da renderla disponibile per i suoi amici che poi approderanno sulla nostra pagina? Facebook offre anche la possibilità di promuovere la propria pagina o di scegliere solo dei post da promuovere: si sceglie il pubblico, si imposta il prezzo desiderato e la durata, e avremo un’idea di quante persone raggiungeremo. Al termine della campagna potremo anche visionare i risultati grazie agli strumenti che il nostro amato social ci mette a disposizione.

Punto terzo: strumenti e aggiornamenti. Facebook è in continua evoluzione: non solo è il social che ha il numero più alto di widget, ma il suo inarrivabile team studia costantemente nuove applicazioni per deliziare i commercianti sociali. Facebook Advertising, uno strumento che guida l’utente alla creazione di inserzioni dirette al pubblico “giusto”, e Facebook Offers, pefetto per attività di couponing, sono solo due esempi: tra poco ci sarà la possibilità di inserire un tasto “Buy” che permetterà di acquistare direttamente da Facebook, e molto altro è in cantiere. Ma attenzione, non solo gli strumenti aumentano, ma anche le regole del gioco cambiano: ricordate quando Facebook ha cambiato le regole sulla privacy? Tenetevi aggiornati, un minuto di ritardo può essere troppo, a volte.

Tutto qui? Assolutamente no. Tutto questo discorso non sta in piedi se prima non abbiamo integrato la nostra pagina Facebook con il nostro sito web, con lo stesso logo, le stesse informazioni, e un potente servizio di assistenza clienti.

Fatto tutto questo, possiamo iniziare!

The selected Optin Cat form doesn't exist.

Nessun commento ancora

Lascia un commento