Siamo quasi a metà del Q4 e sta per arrivare il momento tanto atteso (quanto temuto) dal mondo eCommerce e digital in generale. Stiamo ovviamente parlando del Black Friday, giornata interamente dedicata alle promozioni sugli acquisti (online e offline) che ha origine negli USA.

Gli eCommerce iniziano a prepararsi per questo evento già settimane (se non mesi) prima, sviluppando numerose strategie per attrarre quanti più utenti da poter poi convertire al momento del Black Friday con sconti e offerte. La scontistica è infatti la strategia più utilizzata, essendo strettamente associata a questo periodo dell’anno, anche in vista del Natale. Tuttavia non è l’unica.

In questo articolo vi parleremo di un modo per affrontare il Black Friday che non ha niente a che fare con gli sconti ma che riguarda il sostegno di cause sociali come strategia per aumentare le vendite. Si tratta del Cause Marketing (o marketing sociale), che permette agli eCommerce di differenziarsi, aumentare il carrello medio e allo stesso tempo di fidelizzare i clienti.

Cos’è il Cause Marketing?

In Italia ancora non troppo conosciuto, il Cause Marketing, propriamente Cause Related Marketing (CRM) , è una strategia che prevede il sostegno di un’azienda a una specifica causa sociale, tramite la donazione di una percentuale dei ricavi oppure offrendo ai propri clienti la possibilità di aggiungere una piccola somma al carrello in fase di checkout.

Si tratta di uno strumento di Responsabilità Sociale d’Impresa, quindi facente parte di tutte quelle azioni compiute da un’impresa volte al benessere del contesto a cui appartiene, oltre che dell’impresa stessa.

Cause Marketing e Black Friday 2022

Il Cause Marketing si è rivelato nel tempo anche un modo per le aziende di andare in contro alla sensibilità sempre crescente degli utenti per cause di rilevanza sociale o ambientale. Il 91% dei consumatori afferma infatti che preferirebbe acquistare da brand che manifestano il proprio sostegno nei confronti di cause in cui credono.

Siamo di fronte a nuove generazioni “d’impatto” , ovvero di fronte a generazioni molto attente a ciò che un acquisto rappresenta. La scelta di un brand viene spesso vista come una sorta di espressione dei propri valori e ideali: si tendono a preferire brand che si dimostrano allineati con cause in cui credono o che manifestano il proprio interesse e il proprio contributo per il benessere collettivo.

Uno shopping consapevole, che non impatta negativamente sull’ambiente e che evita gli sprechi è quello che viene preferito in questo momento storico. Di conseguenza, la strategia di attuare sconti per indurre ad acquistare quanti più prodotti possibile potrebbe non funzionare più per una gran parte di consumatori. Meglio acquistare pochi prodotti ma duraturi, di qualità e soprattutto sostenibili: 1/3 degli utenti è infatti disposto a pagare di più per prodotti o servizi sostenibili. Per questo il Cause Marketing può diventare una strategia vincente per questo Black Friday. L’attenzione per l’impatto generato dai propri acquisti diventa sempre crescente e ogni eCommerce dovrebbe tenerne conto in vista dell’arrivo di questo momento così caldo per le aziende.

Come attuare una strategia di Cause Marketing efficace?

Spesso si è convinti che avviare un progetto del genere possa richiedere tanto tempo e quindi si potrebbe pensare di essere già in ritardo per questo Black Friday. In realtà, avviare una strategia di cause marketing è molto più facile e veloce di quanto si possa pensare, soprattutto se ci si affida a piattaforme affidabili e specializzate, supportate da professionisti.

Cents, piattaforma gratuita, può guidarvi durante questo percorso. Connettendo realtà profit e non profit, questa integrazione permette agli eCommerce di differenziarsi sul mercato tramite il sostegno di cause sociali e ambientali. Cents ti aiuterà ad individuare le cause e gli Enti da sostenere che più si allineano con i valori e con l’immagine del tuo brand e potrai decidere la percentuale che desideri donare su ogni ordine e se coinvolgere anche i tuoi clienti, offrendo la possibilità di aggiungere una donazione al carrello in fase di checkout. Una volta avvenuta l’integrazione, Cents creerà sul suo sito web una pagina dedicata al tuo brand, dove verranno mostrati i risultati raggiungi dal tuo eCommerce.

Potrai attivare l’iniziativa in maniera stabile o decidere di sostenere una causa in vista di un’occasione speciale e regalare ai tuoi clienti un’esperienza d’acquisto integrata a quella del dono. Quale miglior modo di far crescere il proprio eCommerce se non facendo del bene, in maniera etica e sostenibile e generando un impatto positivo sulla società e sull’ambiente?

Con Cents le donazioni sono sicure, veloci e tracciabili e sarai guidato durante tutto il processo. Potrai regalare ai tuoi clienti un Black Friday unico, rendendoli partecipi e coinvolgendoli in un’esperienza d’acquisto differente.

Vuoi integrare una strategia di Cause Marketing sul tuo eCommerce?

Compila il form per prenotare la tua consulenza gratuita con un eCommerce Trainer per valutare una strategia di Cause Marketing per il tuo eCommerce. Scopri come aumentare le conversioni e il tasso di fedeltà dei tuoi clienti attraverso una strategia che prevede il sostegno a una specifica causa sociale

Articolo scritto in collaborazione con Cents, la prima piattaforma in Italia che, connettendo realtà profit e non-profit, offre alle aziende un modo per aumentare le vendite e attrarre nuovi clienti tramite il sostegno di cause sociali e ambientali.

Alice Gallerani

Conosci qualcuno a cui puoi interessare? Condividi!