Hai mai sentito parlare dei metodi di pagamento BNPL (Buy Now, Pay Later)? Se la risposta è no, allora sei sull’articolo giusto, continua a leggere! Se la risposta è sì, ti consigliamo di continuare a leggere comunque… 🙂

I BNPL, ovvero i sistemi di pagamento a rate, stanno avendo una crescita molto significativa collegata proprio al bisogno dei clienti di dilazionare i pagamenti sia per quanto riguarda le spese essenziali, sia per la possibilità di concedersi sfizi non immediatamente alla propria portata, con la consapevolezza di non aver bisogno di disporre da subito del budget necessario a completare l’acquisto.

In questo articolo abbiamo individuato i migliori sistemi di pagamento a rate, li abbiamo analizzati in base ai vantaggi e alle opportunità che offrono sia all’eCommerce sia al cliente finale.

PAYPLUG

PayPlug, azienda che offre una soluzione completa di gateway di pagamento per eCommerce (e non solo), ha tra le sue funzionalità due opzioni molto comode per gli utenti:

  1. PAGAMENTO DIFFERITO, che ti consente di incassare l’importo della transazione in base allo stato dell’ordine (ad esempio, “spedito” o “consegnato”), piuttosto che al momento della convalida da parte del cliente.
    In questo modo, la gestione sarà più semplice per te e la relazione commerciale con il cliente più equa: sarà addebitato solo se sei in grado di fornire il servizio richiesto.
  2. PAGAMENTO FRAZIONATO, permette ai vostri clienti di scaglionare il pagamento del loro ordine su 2, 3 o 4 rate. E’ possibile stabilire anche l’importo a partire dal quale i clienti possono usufruire di questa opzione. In questo caso la scelta dipenderà dal tipo di clientela e dalle loro esigenze.
    Potrai facilmente seguire tutti gli ordini ed identificare lo status dei pagamenti frazionati (in corso, sospesi, pagati) e le relative scadenze (pagate, non pagate, rimborsate, a venire) direttamente dal pannello di controllo di PayPlug e, se necessario, potrai interrompere il pagamento “frazionato” per rimborsare le scadenze pagate, ad esempio qualora il cliente desideri restituire un prodotto.

Le caratteristiche  del Pagamento Frazionato di PayPlug sono le seguenti:

  • Il pagamento rateizzato non è garantito. La carta viene addebitata ad ogni scadenza, il che implica che il conto del vostro cliente deve avere un credito sufficiente per saldare ogni rata;
  • In caso di addebito non andato a buon fine le rate successive vengono interrotte, così come l’ordine;
  • Il pagamento rateizzato non permette di modificare il totale delle differenti rate;
  • Il pagamento rateizzato viene applicato all’intero importo dell’ordine effettuato;
  • Allo scadere di ogni rata viene inviata una conferma di avvenuto pagamento sia a te che gestisci l’eCommerce sia al cliente che ha effettuato l’ordine.

PayPlug offre integrazioni con i principali CMS di eCommerce come Shopify, Prestashop, Magento, Sylius, Woocommerce, Newcart. Inoltre, è possibile inserire terminali di pagamento integrati al tuo registratore di cassa per semplificare i pagamenti anche nel tuo negozio fisico.

PayPlug propone 3 abbonamenti mensili che variano tenendo conto del fatturato annuale delle attività commerciali:

  1. STARTER: 10€ al mese, se hai un fatturato annuale indicativo di 50.000€, le spese di transazione sono dell’1,2% sull’acquisto +0,25€ fissi;
  2. PRO: 30€ al mese (con i primi 3 mesi gratuiti), se hai un fatturato annuale indicativo tra 50 e 500.000€, le spese di transazione sono dell’1% sull’acquisto +0,15€ fissi.
  3. PREMIUM: 80€ al mese (con i primi 3 mesi gratuiti), se hai un fatturato annuale indicativo tra 50 e 500.000€, le spese di transazione sono dello 0,6% sull’acquisto +0,15€ fissi.

Leggi anche: “5 Motivi per scegliere PayPlug come soluzione di pagamento per il tuo e-commerce”

SCALAPAY

Scalapay ha lanciato per la prima volta in Italia nel 2019 un sistema di pagamento di ultima generazione che consente di acquistare beni e servizi su siti eCommerce o in negozi fisici convenzionati, dilazionando il pagamento in 3 rate con scadenza mensile, senza interessi e senza costi aggiuntivi.

L’ammontare dell’acquisto sui siti partner, cliccando sull’apposito bottone al momento del check out, viene suddiviso in 3 rate. Alla conclusione dell’ordine/acquisto, il cliente salda la prima rata; la seconda viene addebitata a 1 mese dal giorno dell’acquisto, la terza a 2 mesi dal giorno dell’acquisto.

Il servizio è gratis per il cliente se vengono rispettati i pagamenti entro le date di scadenza, mentre viene offerto a fronte di una commissione applicata ai venditori che, in cambio, incassano immediatamente l’intero importo della transazione da Scalapay, che si assume anche tutti i rischi di frodi e insoluti. Il venditore paga una commissione per ogni ordine effettuato tramite Scalapay.

Per iniziare ad utilizzare il servizio è sufficiente registrarsi al momento del checkout o, in alternativa, registrarsi sul sito ufficiale Scalapay.

I vantaggi di utilizzare Scalapay sul tuo eCommerce (citando i loro dati):

  • +48% Aumento del carrello medio – “Grazie al pagamento dilazionato i clienti spendono in media di più”
  • +11% Aumento della conversione – “Acquisisci nuovi clienti e fidelizza quelli esistenti che grazie alla dilazione di pagamento compreranno più spesso.”

Linee guida per UI / UX

Integrazione:

E’ possibile integrare Scalapay con le più diffuse piattaforme eCommerce: JTL 4, Magento 1, Magento 2, NopCommerce, Opencart, Prestashop 1.6, Prestashop 1.7, Salesforce, SAP Hybris, Shopify ,Shopware, Storeden, WooCommerce, Zencart.

I brand che hanno già scelto Scalapay per il loro eCommerce

Widget Scalapay:

  1. Contenuto del widget: Il widget Scalapay contiene un breve testo esplicativo, il prezzo della rata, il logo Scalapay e un collegamento al modulo informativo di Scalapay.
  2. Visualizzazione del widget nella pagina dei dettagli del prodotto: si è dimostrato più efficace se posizionato al di sotto del prezzo del prodotto.
  3. Visualizzazione del widget nella pagina del carrello: posiziona il widget Scalapay sotto il ‘Totale’ o il ‘Subtotale’ della pagina del carrello.
  4. Modulo informativo: clic su (info) per aprire il modulo che spiega ai clienti come funziona Scalapay.

KLARNA

Klarna, come Scalapay, permette ai tuoi clienti di acquistare un prodotto sul tuo eCommerce e pagarlo in 3 rate tutte uguali. Per completare la procedura di pagamento rateizzato, i clienti dovranno registrarsi su Klarna inserendo le proprie informazioni di base e portare a termine una procedura di verifica dell’identità.

Il sistema di pagamento rateizzato di Klarna si attiva nel momento in cui l’utente inserisce i dati della propria carta di credito e l’importo totale dell’ordine verrà suddiviso in 3 rate uguali che verranno addebitate ogni 30 giorni, senza interessi o commissioni (ammesso che il pagamento sia puntuale!).

Klarna si assume l’intero rischio di credito e di frode sia per i commercianti sia per i consumatori.

Il business model di Klarna si basa sulla commissione che pagano gli esercenti per offrire questo metodo di pagamento ai propri consumatori finali. Il pricing del servizio va richiesto con un contatto dell’ufficio commerciale e non è reso pubblico sul loro sito.

La comunicazione di Klarna sui vantaggi del servizio punta proprio a rendere consapevoli i merchant delle potenzialità del sistema facendo leva sugli oltre 200.000 brand che utilizzano già il loro servizio:

  • +55% aumento del valore medio degli ordini grazie al pagamento in 3 rate
  • 44% degli utenti avrebbe rinunciato all’acquisto senza la possibilità di pagare in 3 rate
  • 85% degli utenti afferma che Klarna offre la migliore esperienza al checkout

[dati riportati sul sito di Klarna]

Klarna offre un’integrazione sulle più comuni piattaforme di eCommerce (Magento, PrestaShop, Shopify, WooCommerce)  in pochi semplici click.

CLEARPAY

Questo metodo di pagamento (conosciuto in USA, Nuova Zelanda, Canada, Australia e Regno Unito come AFTERPAY)  si caratterizza per:

  • iscrizione rapida al checkout
  • spedizione immediata
  • pagamento in 4 rate ogni 14 giorni

L’ordine coincide con il pagamento della 1° rata, uguale al 25% del prezzo totale. Da quel momento, ogni 14 giorni verrà addebitata una rata (per un totale di 4) fino all’esaurimento del debito. Il sistema di pagamento rateizzato di Clearpay ha interessi zero per il cliente che effettua l’acquisto.

Clearpay ha stabilito una soglia massima mensile con la quale rateizzare la spesa: 450€, che può aumentare a 800€ nel corso del tempo.

Il sistema, nei mercati finora testati dall’azienda, funziona soprattutto con una clientela femminile (70-80%)  e giovane (il 70%-80% appartiene alla Generazione Z) che vuole fare acquisti in modo più responsabile e quindi senza indebitarsi, ma preferisce dilazionare i pagamenti. Le somme non sono elevatissime: la transazione media, fa sapere l’azienda, è di 150€.*

I numeri di Clearpay sono invidiabili. Solo in questi primi mesi dell’anno fiscale 2021 ha realizzato 10,1 miliardi di dollari di vendite nel mondo!**

Per quanto riguarda i partner dell’azienda, vedono in media un aumento del 20% nella conversione del carrello e più clienti abituali. Clearpay consente ai clienti di ottenere ciò che vogliono, aumentando il valore medio dell’ordine fino al 40%.

Il sistema è integrabile con moltissimi CMS: Shopify, Magento, Magento 2, WooCommerce, SalesForce, Rochetspark, PrestaShop, Opencart, Wix, Adyen, Stripe.
L’azienda fornisce anche la possibilità di integrare il proprio Plugin alle aziende che gestiscono un sito di proprietà.

*Clearpay porta anche in Italia la formula «prima compri, poi paghi»

**Clearpay in Italia, fintech che permette di pagare gli acquisti in un secondo momento

SOISY

Soisy è un Istituto di Pagamento autorizzato e vigilato da Banca d’Italia.

Con Soisy l’utente può comprare un prodotto e diluirne il pagamento a rate, senza che pesi sul suo bilancio in una sola volta.

Principali vantaggi

Tasso conveniente
Il tasso di interesse è conveniente e spesso a tasso zero, a seconda della tipologia di e-commerce su cui si fanno gli acquisti.

Zero spese aggiuntive
L’importo della rata è esattamente il totale diviso il numero di rate che si scelgono, senza spese aggiuntive di bollo, incasso rata o estinzione anticipata.

Come funziona?

  1. Investitori: finanziano gli acquisti, anticipando le somme agli e-commerce.
  2. E-commerce: gli e-commerce convenzionati incassano subito l’importo del prodotto e lo consegnano all’acquirente.
  3. Acquirenti: scelgono il pagamento rateale e ripagano mese per mese capitale e interessi agli investitori.

L’accredito al commerciante è immediato: dopo l’approvazione, l’e-commerce riceve un accredito in 24h. Se un cliente non paga, il rischio è di Soisy.

Dettagli del pagamento rateale di Soisy:

  • Costo iniziale: Zero
  • Costo mensile: Zero
  • Commissioni: Tasso Standard: 2% (calcolato su carrello da 1.000 €, ma sopra 2.000 € è gratis)
  • Tasso Zero: per esempio, 7,4% per un carrello da 2.000 € pagato in 10 rate
  • Accredito: Il giorno successivo all’acquisto su conto di pagamento Soisy
  • TAEG: In base all’importo del carrello e al merito creditizio del cliente: dal 5,5% al 14%
  • Prima rata: 30 giorni dopo l’accredito
  • Dove si paga: Conto corrente bancario (SDD automatico)
  • Importi finanziabili: Da 100€ a 15.000€
  • Tempo di approvazione: Istantaneo
  • Paesi in cui è disponibile Soisy: Italia
  • Rate: Da 3 a 60 rate, tetto max variabile a seconda del carrello medio dell’e-commerce.

SMALLPAY

SmallPay è un sistema digitale che permette alle aziende di rateizzare le proprie vendite, offrendo ai propri clienti la possibilità di acquistare un prodotto o un servizio scegliendo un pagamento dilazionato a interessi zero.

Il funzionamento di SmallPay avviene in 4 step:

  1. REGISTRAZIONE: dopo aver inserito i prodotti nel carrello il Cliente deve registrarsi su SmallPay inserendo nome, cognome, indirizzo email e numero di cellulare;
  2. RATEIZZAZIONE: una volta inseriti i dati della carta di credito, l’informazione che permette di impostare il numero di rate sarà la data di scadenza della carta di credito stessa;
  3. PAGAMENTO: il Cliente effettua in autonomia il pagamento della prima rata dopo aver inserito tutti i dati della propria carta di credito su SmallPay;
  4. CONTRATTO: avvenuta la prima transazione viene redatto il contratto che definisce il pagamento di tutte le rate successive (importo e scadenze).

Tutti i pagamenti delle rate successive alla prima vengono accreditati sul tuo conto corrente aziendale il 5 di ogni mese e tu avrai la possibilità di monitorare lo stato di tutti  i pagamenti direttamente dalla dashboard del tuo account di SmallPay.

Sul sito di SmallPay è possibile provare una demo del servizio per testarne gli effettivi vantaggi e il funzionamento.

Puoi scaricare il Plugin direttamente dai Market Place di Woocommerce, Prestashop o Magento e aggiungere al tuo sito le funzionalità del sistema di rateizzazione di SmallPay.

ONEY

Oney, servizio offerto dalla banca francese Oney Bank con sede a Lille, ti permette di offrire un servizio di pagamento in 3 o 4 rate senza commissioni per i tuoi clienti.

Come per Scalapay e Klarna, per attivare il servizio l’utente deve semplicemente registrarsi e inserire la propria carta di credito. Per scegliere il sistema di pagamento rateizzato di Oney il tuo cliente può selezionarlo tra i metodi di pagamento da te offerti, al momento del checkout.

A differenza dei due precedenti servizi indicati, Oney non è gratuito per il cliente e addebita una commissione sulla prima rata del pagamento, a seconda dell’importo speso. Inoltre è l’utente che decide se dilazionare i propri pagamenti in 3 o 4 rate, con un conseguente aumento della commissione fissa nel caso di scelta delle 4 rate. Questo metodo di pagamento dilazionato è disponibile solo per ordini con importi superiori a 100€ e inferiori a 3000€.

Infine, in caso di inadempimento del pagamento da parte del cliente, Oney si tutela con una trattenuta di 6€ ogni qualvolta una delle rate rimane impagata per più di 7 giorni dalla data di addebito.

Per poter integrare Oney sul tuo eCommerce e conoscere i prezzi del servizio è necessario compilare un form sul loro sito per essere ricontattati dal reparto commerciale.

RATE IN RETE by SELLA PERSONAL CREDIT

Il servizio “@RateInRete” nasce nel 2000, anno in cui Sella Personal Credit è diventata la prima società finanziaria in Italia ad affacciarsi al mondo web.  Si tratta di un “classico” servizio di richiesta di rateizzazione di un importo compreso tra i 150€ e gli 8000€.

Anche in questo caso si tratta della possibilità di scegliere questo metodo di pagamento tra i vari disponibili su un sito partner e funziona in 4 semplici fasi:

  1. Il cliente seleziona il metodo di pagamento @RateInRete
  2. Il cliente effettua la registrazione inserendo i dati necessari per la richiesta di finanziamento
  3. Sella Personal Credit valuta la richiesta e dà l’ok per la spedizione della merce
  4. Firma digitale della documentazione contrattuale

PAIDY

Nata nel 2010 in Giappone, Paidy conta ad oggi circa 6 milioni di utenti registrati. Si tratta di un servizio di pagamento che consente agli acquirenti giapponesi di effettuare acquisti “buy now, pay later” e di corrispondere le rate dei pagamenti sia online, con carte o attraverso applicazioni, sia in contanti, presso un punto vendita fisico.

Perché vi parliamo di questo sistema di pagamento disponibile solo in Giappone? Notizia di inizio Settembre 2021 riporta che PayPal, con un investimento di 2,7 miliardi di dollari, ha appena annunciato l’acquisizione di Paidy, assicurandosi così un potenziale ruolo da protagonista in questo servizio. L’esperienza di Paidy nei sistemi di pagamento BNPL e la leadership quasi indiscussa di PayPal nel settore dei pagamenti online costituiscono un mix vincente e vedremo la diffusione di questo ulteriore strumento di pagamento dilazionato a livello globale nei prossimi mesi.

Aspettiamo quindi che si concluda l’operazione di acquisizione di Paidy da parte di PayPal (prevista per il quarto trimestre 2021) per aggiornare le caratteristiche di questa piattaforma e fare un ulteriore confronto con le altre appena illustrate.

AMAZON

Se anche Amazon ha introdotto (in Italia a partire da febbraio 2020!) il sistema di pagamento rateizzato, questo dovrebbe farti capire l’importanza strategica di questo metodo da mettere a disposizione dei tuoi utenti.

Il metodo di pagamento offerto da Amazon è valido, per ora, solo su prodotti di elettronica o informatica e dei suoi dispositivi Kindle o Alexa.

Come funziona il pagamento rateizzato su Amazon?

Questa modalità di pagamento non è prevista per tutti. È disponibile per i clienti che hanno registrato sul loro profilo Amazon una carta di credito o di debito e non vale per le prepagate. L’utente deve essere registrato su Amazon da almeno un anno e non aver avuto problemi nei pagamenti degli ordini, viene effettuata una verifica sulla cronologia dei pagamenti. La prima rata viene addebitata al momento della spedizione e quelle successive (da 5 a 12 in base alle opzioni disponibili) a distanza di 30 giorni una dall’altra.

E’ possibile interrompere la dilazione di pagamento in qualsiasi momento saldando il residuo in un’unica soluzione nella sezione apposita del sito chiamata “gestione rate”. Infine, è possibile iniziare una nuova dilazione di pagamento solo dopo aver finito il pagamento delle precedenti rate.

A questo metodo di pagamento non vengono applicati interessi o oneri finanziari.

Conclusioni

  • +63% dei pagamenti italiani avvengono con soluzioni cashless
  • 95% degli italiani utilizza le carte
  • 29% della popolazione utilizza i nuovi smart payments (digital wallet, app, ecc…)
  • 80% degli utenti preferisce metodi di pagamento diversi dal contante

(*) indagine di Ipsos realizzata per Adyen, piattaforma di pagamento internazionale

Questo evidenzia inoltre che garantire un’ampia scelta di metodi di pagamento al momento del checkout su un eCommerce è un fattore premiante in termini di fidelizzazione dei clienti e aumento delle conversioni.

Sicurezza e semplicità sono due caratteristiche imprescindibili per la scelta dei metodi di pagamento da rendere disponibili su un eCommerce.

Ricordati che il tuo obiettivo è vendere, pertanto è necessario che gli utenti non incontrino nessun ostacolo dalla visualizzazione del prodotto fino alla consegna, soprattutto dovranno sentirsi sicuri nell’effettuare un pagamento online sul tuo eCommerce.

Offrire ai clienti più possibilità di pagamento e rispondere così alle diverse esigenze è sicuramente una strategia che porta a ridurre il tasso di abbandono dei carrelli.

Inserire quindi un metodo di pagamento dilazionato sul tuo eCommerce può portarti diversi vantaggi:

  • Aumentare sensibilmente l’importo medio del carrello, perché un cliente può essere disposto ad acquistare un prodotto che costa di più se può comodamente dilazionarne il pagamento in più rate
  • Fidelizzare la tua clientela, perché stai offrendo loro una soluzione e un vantaggio in più rispetto ad un eventuale competitor
  • Differenziarti dagli altri eCommerce offrendo ai tuoi clienti un’esperienza di checkout semplice e personalizzata

Secondo i dati riportati su praticamente tutti i siti dei metodi di pagamento rateizzati appena analizzati, tutti questi vantaggi porteranno ad un aumento delle conversioni del tuo eCommerce di almeno il 10%.

Noi possiamo aiutarti a:

  • Analizzare le piattaforme disponibili
  • Trovare quella che si adatta maggiormente al tuo target e al tuo eCommerce, sia da un punto di vista strategico sia da un punto di vista tecnico
  • Aiutarti nell’implementazione e nell’utilizzo della piattaforma scelta
  • Impostare i KPI da monitorare e misurare per vedere gli effetti sulle conversioni del tuo eCommerce

Compila il form e richiedi una consulenza sui metodi di pagamento a rate per il tuo eCommerce

Andrea Cannizzaro

Conosci qualcuno a cui puoi interessare? Condividi!