I profili di WhatsApp Business stanno diventando sempre più simili a dei veri e propri e-commerce. Nell’ultimo periodo sono state introdotte alcune interessanti novità che hanno portato ad una semplificazione nella comunicazione tra utente e venditore tramite l’app di messaggistica istantanea, vediamole insieme.

WhatsApp Business – perché è utile per le aziende

A Gennaio 2018 nasce WhatsApp Business, dedicata proprio alle piccole imprese che volevano sfruttare l’app di messaggistica istantanea come canale di comunicazione più diretto con i propri clienti.

WhatsApp Business è un’applicazione gratuita pensata per piccoli imprenditori. Ti consente di interagire con i tuoi clienti con la massima facilità, presentare prodotti e servizi e rispondere alle domande degli utenti durante la loro esperienza di acquisto. Crea un catalogo per mostrare i tuoi prodotti e servizi e usa strumenti speciali per automatizzare, organizzare e rispondere velocemente ai messaggi.

WhatsApp può inoltre aiutare medie e grandi aziende a fornire assistenza ai clienti e a inviare loro importanti notifiche.

[dal sito ufficiale di WhatsApp Business]

Tra le funzioni principali che offre WhatsApp Business ci sono:

  • Profilo dell’attività, per fornire importanti informazioni, come indirizzo, email e sito web
  • Statistiche, per vedere quanti messaggi sono stati inviati, ricevuti e letti
  • Strumenti di messaggistica, per rispondere velocemente ai clienti

WhatsApp Business – l’introduzione del Catalogo Prodotti

A inizio Novembre 2020 è stata aggiunta un’importante funzionalità per gli account di WhatsApp Business: il Catalogo Prodotti.

Un’azienda che utilizza un account business di WhatsApp può infatti caricare tutto il suo catalogo prodotti grazie alla nuova icona a forma di negozio che ha preso il posto dell’icona della videochiamata.

I cataloghi rappresentano una vetrina virtuale che consente alle aziende di mostrare i propri prodotti e ai clienti di poter facilmente cercare articoli o servizi da acquistare.

Come si crea un catalogo prodotti su un profilo WhatsApp Business?

Il catalogo prodotti permette di inserire per ogni singolo prodotto:

  • immagini
  • prezzo
  • descrizione
  • link
  • codice identificativo

I passaggi per creare un Catalogo prodotti sono semplicissimi:

  1. Apri l’applicazione e vai su IMPOSTAZIONI > ALTRE OPZIONI > STRUMENTI ATTIVITA’  > CATALOGO;
  2. Clicca su AGGIUNGI ARTICOLO;
  3. Clicca sul tasto AGGIUNGI IMMAGINE e scegli le foto da aggiungere alla tua scheda prodotto (è possibile caricare fino a 10 immagini per prodotto);
  4. Inserisci un nome, una breve descrizione del prodotto e il prezzo (puoi anche aggiungere un ID prodotto e un link);
  5. Clicca su SALVA per salvare i prodotti nel tuo catalogo.

Con l’introduzione della nuova icona shopping gli utenti possono consultare il catalogo prodotti direttamente dalla chat con un profilo WhatsApp Business. In questo modo l’accesso al catalogo prodotti diventa ancora più semplice e immediato.

La nuova funzionalità Carrello sui profili WhatsApp Business

Da qualche giorno, esattamente a partire dall’8 Dicembre, le funzionalità di shopping su WhatsApp si sono ulteriormente evolute con l’introduzione della funzione Carrello che rende l’esperienza di shopping tramite l’app di messaggistica sempre più simile a quella di un e-commerce.

Sono sempre di più gli utenti che acquistano tramite chat ed è per questo che desideriamo migliorare ulteriormente l’esperienza di vendita e di acquisto.

[dal Blog di WhatsApp]

La nuova funzione carrello risulta molto utile quando gli utenti stanno comunicando con un’azienda che vende più prodotti (un ristorante, un negozio di abbigliamento, ecc…). L’utente può sfogliare il catalogo, selezionare più prodotti, inserirli nel carrello e inviare l’ordine completo in un singolo messaggio. Per l’azienda sarà molto più semplice tenere traccia degli ordini ricevuti e gestire le richieste dei clienti.

Per gli utenti il vantaggio sta proprio nel fatto di poter effettuare un ordine con più prodotti tramite l’invio di un singolo messaggio.

Il fatto di aver reso disponibile questa nuova funzionalità proprio in questo particolare periodo dell’anno renderà più semplice gestire questo nuovo canale di vendita durante lo shopping Natalizio e, sicuramente, sarà un nuovo strumento da considerare nell’impostazione della Strategia di Marketing di Natale per gli Ecommerce!

 

Andrea Cannizzaro

Conosci qualcuno a cui puoi interessare? Condividi!