E-commerce a Natale: 109 strategie per aumentare le vendite natalizie – Novembre

Il Natale è sempre più vicino, i regali alle porte, ma il tuo eCommerce è pronto?
C'è ancora tempo per recuperare i 10 consigli per aumentare le vendite natalizie che ti abbiamo dato a Settembre e le 31 idee e consigli strategici per il tuo ecommerce a Natale che ti abbiamo dato nell'articolo del mese di ottobre e per iniziare a pianificare le nuove 30 strategie del mese di novembre, una per giorno.

È il momento di agire, ecco il programma completo delle attività che potrai applicare su qualsiasi eCommerce, indipendentemente dal tipo di prodotto o servizio e dalla piattaforma tecnologica utilizzata.

1 novembre - Se hai letto i consigli di Settembre e Ottobre, adesso inizia il vero rush finale. Se hai un catalogo molto ampio o prodotti la cui scelta può mandare in confusione il cliente (ricordati che confusione = non compro adesso. Cioè non comprerò mai!) suddividi i prodotti in sotto categorie che aiutino la navigazione: “Regali per lui, lei, i bimbi, il papà, i nonni, l’amante, il capoufficio, la segretaria, per gli amici, i colleghi, Regali a meno di…
Ricorda il famoso libro di Steve krug “Don’t make me think” (non mi far pensare troppo) 😉

2 novembre -  Annuncia la consegna gratuita per un periodo (ad esempio fino al 23 Novembre, prima del Black Friday), ti assicurerai così un po’ di ordini prima che inizi il grande traffico dei corrieri.

3 novembre - Nel mese di novembre si celebra l’evento Movember (Moustache + November) per una raccolta fondi. Puoi “vestire” il pack dei tuoi prodotti con i baffi e regalarli a chi compra in questa giornata. Puoi chieder loro di farsi un selfie con i baffi e la tua azienda si impegnerà, per ogni selfie a devolvere una percentuale alla Movember Foundation.

4 novembre - Pensa a delle carte prepagate, da utilizzare sul tuo e-commerce, che possano anche essere acquistate per essere regalate. Ricorda che le “carte prepagate” oramai sono dei codici alfanumerici complessi, non esiste più la carta fisica. A Natale però si vuole regalare qualcosa di fisico, da far scartare, quindi impagina i codici in un bel PDF da far stampare al tuo cliente. Ah usa un designer, perché word e paint non vanno benissimo 😉

5 novembre - Se la tua attività ha anche punti vendita fisici, ottimizza la presenza Local su Google My Business, potrai dirottare alcuni clienti online localizzati, a diventare anche clienti del tuo punto vendita fisico.

6 novembre - Attiva o verifica che i tuoi clienti e tutti gli utenti abbiano un modo per contattare il servizio di supporto e assistenza in maniera semplice e veloce. Se non pensi ad un canale privilegiato e, soprattutto non lo comunichi, gli utenti in caso di problemi ti contatteranno usando il primo canale che troveranno a disposizione che, di solito, è il messenger di facebook. Se non presidi quel canale potresti perdere delle opportunità.
!!! Stai comunque attento ad attivare una chat sul sito, sembra la migliore soluzione e certamente per il navigatore lo è, ma nei periodi caldi necessita di uno o più operatori dedicati.

7 novembre - Attiva una strategia di remarketing che mostri un annuncio specifico a chiunque abbia visitato una pagina del tuo store, li farai così tornare! Ma non mostrare lo stesso annuncio a tutti!

8 novembre - Posticipa i termini di reso dei prodotti a dopo le feste, pensa che le persone comprano ora i regali che consegneranno a Natale. Dai tranquillità

9 novembre - Costruisci un sistema che offra ai clienti la confezione regalo. Metti una o più foto di esempio per mostrare il risultato finale e specifica che NON metterai all’interno del pacco la ricevuta con i prezzi dei prodotti, così le persone potranno comprare e spedire ad un loro caro un regalo già confezionato, sicuri di tutto il processo.

10 novembre - Invia una DECADEM* a tutto il DB, sempre clusterizzato, con un reminder sui vantaggi. Prendi in considerazione temi interessanti per l’utente come ad esempio: spese di spedizione azzerate, confezione regalo disponibile, reso prolungato, servizio di customer care attivo.

*Prendi l’abitudine di preparare e inviare una DEM ogni 10 giorni circa. Questa azione noi in DMCOMMERCE la chiamiamo DECADEM 😀

11 novembre - Migliora le tue comunicazioni transazionali cioè le email di conferma ordine, di ringraziamento, di traking… hanno un tasso di apertura sempre molto alto, magari aggiungi informazioni dinamiche all’interno di esse.

12 novembre - Chiedi dopo ogni acquisto di dare una veloce valutazione dell’esperienza di acquisto.

13 novembre - Chiedi a +7 giorni dall’acquisto una recensione del prodotto. Escludi magari gli acquisti richiesti con una confezione regalo, perché chi li ha comprati probabilmente non è l’utilizzatore finale.

14 novembre - Se nella tua strategia social è previsto Pinterest usa i “Pin dettagliati”, in particolare quelli di Prodotto, per dare informazioni utili ai tuoi follower e portarli all’acquisto. I pin dettagliati funzionano bene su prodotti belli da vedere, prodotti per geek, prodotti di design.

15 novembre - Crea un sondaggio per capire le abitudini di acquisto della tua base utenti, condividilo anche sui social. Usa i risultati per modificare le promo e, se necessario, migliroare la navigazione sul sito.

16 novembre - Se hai punti vendita fisici pensa a del materiale da inserire nel sacchetto dopo l’acquisto. Pensa ad un vantaggio sia per colui che acquista che per il destinatario del regalo.

17 novembre - Attiva una strategia di exit intent (sono quei popup che compaiono quando l’utente sta lasciando la pagina oppure quando sta più di un tot di minuti sulla pagina), potrai così raccogliere indirizzi email degli utenti, ti serviranno subito.

18 novembre - Crea una campagna di Marketing Automation con sconti e promozioni mirate per gli utenti che si sono iscritti alla Newletter o al sito ma non hanno mai concluso un acquisto.

19 novembre - Verifica quali sono i giorni e gli orari in cui avvengono più vendite e quali quelli in cui avvengono le vendite con lo scontrino medio più alto. Potrai così concentrare gli invii di DEM e le attività di ADV in quei momenti.

20 novembre - DECADEM: si usa spesso fare dei piccoli pensierini ai colleghi di lavoro. Proponi con una email piccoli pezzi, mediamente poco costosi e comunica il pacchetto regalo gratuito (o la carta regalo omaggio) per acquisti multipli.

21 novembre - Inizia campagne di marketing massicce di promozioni ai clienti affezionati. Cura particolarmente i fedeli e chi ha fatto almeno un acquisto, analizza cosa hanno comprato e manda loro prodotti complementari o promozioni per incentivare il riacquisto (se il prodotto lo consente).

22 novembre - Ad un mese dalla creazione della strategia di Content Marketing, verifica se i contenuti sono di aiuto al tuo pubblico target, in caso affermativo rafforza i temi che stai trattando, in caso negativo, impegnati con i copy o l’agenzia ad analizzare meglio le esigenze del tuo potenziale cliente e scrivere contenuti utili.

23 novembre - È il momento di iniziare una campagna di Fidelizzazione che porti i vantaggi degli acquisti natalizi anche dopo le feste. Ad esempio ogni 10 euro spesi adesso, avrai 1 euro di sconto da spendere dal 7 gennaio in poi.

24 novembre - Oggi è il Black Friday, qui non ti aspettare di fare il fatturato dell’anno, a meno che non hai già una strategia rodata, usa questo giorno per affinare le tue tecniche, ma sappi che gli utenti oggi vanno in cerca "dell'offerta del secolo!". Se hai un buon traffico puoi aspettarti diversi carrelli abbandonati, quindi studia un modo per catturare l'indirizzo email proprio in quella fase!

25 novembre - Se hai contatti con siti e testate giornalistiche apprezzate nel tuo settore, puoi parlare della tua strategia di Natale. Hai anche il nome che hai inventato, quindi un argomento di story telling da presentare.

26 novembre - Se hai nel tuo Database i numeri di cellulare dei tuoi utenti e clienti, invia un SMS con una Call To Action (CTA) ingaggiante e un link che rimandi ad una landing page o alla categoria natalizia. Ricordati che anche gli SMS come le DEM vanno inviati con differenti copy e CTA a seconda della clusterizzazione del tuo DBM (clienti, clienti fedeli, prospect, inattivi...).
Se non sei convinto, pensa che i tassi di deliverability degli SMS sono del 98% e il 90% di questi vengono letti entro un’ora dalla ricezione.

27 novembre - Struttura delle situazioni di acquisto in cui puoi realizzare delle vendite in cross-selling. Ad esempio l’utente che acquista una macchina fotografica digitale, può essere interessato ad acquistare una custodia rigida, un cavalletto, un obiettivo più potente o una seconda batteria. La cliente che sta per acquistare un costume da mare, potrebbe essere interessata ad un pareo o un cappello da abbinare. Proponi in automatico questi suggerimenti sia durante la navigazione che nel processo di checkout, ma mettici della creatività! Occhio a non essere troppo invadente!
Il cross-selling fatto bene è più complesso da strutturare, ma garantisce un aumento anche considerevole dello scontrino e del numero prodotti a carrello.

Il 27 novembre 2017 sarà anche il giorno del Cyber Monday, un'altra occasioni per generare traffico sul proprio sito; ma ricorda che l'utente anche durante il "lunedì cibernetico" è attirato da sconti e promozioni forti. Se hai prodotti Hi-Tech sei sicuramente in target per la giornata.

28 novembre - REPORT DAY: Dedicati a misurare le metriche raccolte in questi mesi di attività e modifica ogni azione che secondo te non sta dando i risultati previsti. Escludi ogni ragionamento prudenziale, devi osare e sperimentare. I tuoi competitor non fanno prigionieri.

29 novembre - Attiva delle automazioni di upselling per proporre al cliente lo stesso prodotto che sta visualizzando o che sta per mettere a carrello ma con caratteristiche superiori. Ad esempio l’utente che sta acquistando uno smartphone da 32GB può scegliere ad un prezzo conveniente quello da 64GB o l’utente che sta scegliendo una confezione da 2 bottiglie di vino, potrebbe prenderne 3 con poco di più.
L’upselling consente di veicolare prodotti top o aumentare le quantità.

30 novembre - DECADEM: Comunica con una DEM dedicata e su tutti i canali a tua disposizione, che la tua missione è far arrivare i regali in tempo per il Natale. La puntualità (insieme alla sincerità) è un buon argomento.

Secondo dati statistici estrapolati da SemRush, ad inizio dicembre c’è un aumento medio del 35% di acquisti.

E ricordati che una gran parte del tuo target compra la maggior parte dei regali di Natale nel periodo che va dall’8 al 20 dicembre. Quindi devi essere pronto! Attiva strategie per gli acquirenti frettolosi e ritardatari.

Nessun commento ancora

Lascia un commento