Mancano 85 giorni a Natale, il tuo e-commerce è pronto?
Se hai già applicato le prime idee e i consigli strategici che ti abbiamo dato nel primo articolo del mese di settembre, ora puoi dedicarti alle nuove 31 idee strategiche del mese di ottobre, come sempre un’idea al giorno.

PREMESSA: i suggerimenti e le idee che trovi nel nostro articolo, sono applicabili a tutti i siti e-commerce e i business che si rivolgono al cliente finale (B2C), con qualsiasi prodotto, piattaforma tecnologica, in tutte le lingue, per tutti i Paesi.
Ovviamente alcune caratteristiche del vostro business come: la tipologia di prodotti, i canali di vendita, alcune stagionalità più forti del Natale, restrizioni o esclusive per Paesi specifici, vendita mista online/offline, possono rendere più semplice o più complessa l’applicazione. Sta a te e ai professionisti che ti seguono stabilire cosa applicare dei nostri suggerimenti.

Se pensi che il tuo business sia differente, che il Natale sia per il tuo e-commerce una stagionalità poco utile al fatturato, se pensi di essere speciale, dimostraci quanto 🙂

1 ottobre – Verifica il processo di check-out con gli occhi del cliente. Appena finito… verificalo di nuovo 🙂 Correggi i punti dove pensi l’utente possa avere esitazioni. Le esitazioni equivalgono ad abbandonare il processo di acquisto.

Oggi è anche la Giornata mondiale del caffè e il World Vegetarian Day. Non puoi non farti venire un’idea per i post dei tuoi canali social (soprattutto se ti occupi di food)!?

2 ottobre – Oggi è la festa dei nonni, puoi utilizzare questa occasione per fare una DEM specifica al tuo DB oppure fare un post Facebook emozionale.

3 ottobre – Dedica una parte del budget che hai destinato a Google Ads (o in generale alle attività di advertising pay per clic) per aumentare il traffico e di conseguenza la tua base dati utente. In questo periodo i clic ti costeranno meno che nei mesi successivi.

4 ottobre – Dai un nome alla tua strategia di Natale. Ti aiuterà in tutta la tua comunicazione. Ad esempio se il tuo settore è il food, puoi pensare di chiamare la tua iniziativa “Natale a tavola” (lo so che si può fare di meglio, molto meglio, è solo un esempio, non inorridire 🙂 )
Se ti occupi di vendere prodotti legati al mondo della fotografia “Natale in un clic o in uno scatto”.
Se il tuo settore è l’abbigliamento sportivo “Natale in forma”
Insomma hai capito 🙂

5 ottobre – Ricordati che il 31 ottobre sarà Halloween, usa questa occasione per fare una promozione e raccogliere contatti che utilizzerai anche per le promo natalizie. Hai un mese per pensarci! Non inventare scuse 😉

6 ottobre – Oggi, primo venerdì del mese di ottobre, è la giornata mondiale del sorriso. Usa questa occasione per una bella campagna sui social. Se vendi prodotti specifici per i denti, beh è il tuo giorno 😉

7 ottobre – Allerta il team interno e i partner con le parole: “Verso il Natale e oltreee (Semi Cit. da Toy Story). Spesso promettere un incentivo o un premio alla fine di questo periodo piuttosto intenso aiuta. Ricorda che sei un imprenditore, il premio va commisurato ai risultati, i collaboratori devono poterlo misurare in autonomia per sapere quanto manca all’obiettivo. Prediligi premi a tutto il team e non individuali.

8 ottobre – Accertati che i tuoi referenti delle diverse agenzie con cui collabori non abbiano cambiato numero di telefono o email 🙂 e che siano presenti o abbiano pensato ad un backup per tutto il periodo di feste. Per alcuni sono normali momenti di ferie, per te sono giorni di fatturazione.

Ti servirà il supporto di un capo squadra e di un buon team, le gare non si vincono da soli. (Cit. The King a Saetta Mc Queen in Cars Motori Ruggenti)

9 ottobre – Integra una piattaforma di marketing automation con il sito e-commerce. Ti aiuterà a tenere traccia del comportamento dei tuoi utenti ed inviargli comunicazioni semi-automatiche.
Oggi in USA si festeggia il Columbus Day, una data molto importante. Prova a sfruttare a livello comunicativo questa occasione; ovviamente se ti rivolgi anche al mercato americano, l’occasione è più ghiotta!

10 ottobre – DECADEM: invia una DEM, sempre clusterizzata su clienti, iscritti, ex clienti, ecc… per invitarli ad un acquisto in occasione di Halloween. Una promo speciale può aiutare.

11 ottobre – Verifica con il tuo studio legale se il tuo sito è Privacy Compliant. È importante!
Oggi è anche la giornata mondiale degli animali. Se non è il tuo settore di vendita, puoi sempre usare questa occasione per ingaggiare i clienti magari chiedendo loro di postare una foto specifica con il tuo hashtag. Ricordati che se prevedi dei premi alla miglior foto ad esempio, devi creare un regolamento per un concorso. Rivolgiti alla tua agenzia o ad uno studio che si occupa di questi temi.

12 ottobre – Stampa scatole e confezioni personalizzate in stile natalizio, ma pensa ad un soggetto che vada bene per tutto il periodo di feste compresa Santa Lucia, Capodanno e l’Epifania (rima involontaria). Se vuoi risparmiare puoi farti personalizzare anche solo il nastro chiudi-pacco personalizzato. Non lesinare, il tuo cliente prima di vedere il prodotto che ha comprato, sogna davanti alla confezione.

13 ottobre – Stampa materiale per incentivare il riacquisto, da inserire dentro il pacco: messaggio sintetico e chiaro, grafica gradevole, evita il foglietto A4 strappato in due a mano con le scritte in Times New Roman e senza un logo o riferimento! Pensa ad una promozione con una meccanica semplice da capire, un vantaggio evidente ed un invito all’azione (Call To Action, CTA) chiaro ed imperativo. Utilizza se possibile i principi di scarsità e urgenza.

14 ottobre – Fai un check al tuo sistema di tracciamento delle metriche: Google Analytics, Piwik…

Update 2020 – 13/14 Ottobre 2020 Amazon Prime Day: a causa del particolare periodo storico e della pandemia COVID-19 quest’anno il consueto appuntamento estivo con il Prime Day di Amazon si è spostato nel mese di Ottobre. Combattere contro un colosso come Amazon non è sicuramente una strategia vincente, ma può essere un vantaggio sfruttare questo particolare evento per proporre delle offerte particolari subito prima o subito dopo i due giorni di Prime. Non considerare solo sconti o strategie di prezzo, ma includi anche dei vantaggi più specifici: spese di spedizione gratuite, buoni sconto da utilizzare sui prossimi acquisti, strategie di cash-back, ecc…

15 ottobre – Scopri il percorso che i tuoi utenti fanno navigando sul sito (lo puoi analizzare da Google Analytics o utilizzando alcuni tool esterni) potrai così notare in quali pagine, categorie, prodotti o specifici punti della pagina gli utenti si soffermano di più. Quelli saranno i touch point da presidiare con le informazioni più importanti.

Clienti ecommerce per Natale

16 ottobre – Grazie alle informazioni raccolte il giorno prima (al punto precedente), costruisci delle marketing automation che si comportino sulla base del principio azione/reazione, cioè per ogni azione che l’utente compie nel sito, corrisponde una reazione. A puro titolo esemplificativo:

  1. un utente arriva in una determinata pagina categoria = visualizzerà un messaggio promozionale per la categoria specifica;
  2. un utente resta un tempo superiore alla media su una pagina prodotto = visualizzerà un messaggio che lo incentivi a lasciare il suo indirizzo email per ricevere ulteriori info o sconti sul prodotto specifico;
  3. un utente torna sul sito più volte nel giro di un range di giorni = visualizzerà un messaggio che spinga all’iscrizione, perché gli utenti iscritti godono sempre di vantaggi 😉

17 ottobre – Se hai punti vendita fisici o reseller acquista carta regalo personalizzata e borse personalizzate con l’indirizzo del sito e una bella Call To Action.

18 ottobre – Crea un piano editoriale per Facebook e per i social in generale. Ricordati che i tuoi obiettivi sono: creare engagement, far conoscere i tuoi prodotti e le tue promozioni e generare traffico sul sito e-commerce. La vendita si fa lì, non su Facebook. Sui social sviluppi il desiderio del prodotto.

19 ottobre – Inizia a creare sul sito la categoria “Regali di Natale”. Puoi usare il nome che hai inventato a inizio mese. Metti dentro prodotti top seller, prodotti civetta, prodotti di nicchia, prodotti che abbiano dei correlati molto forti (ad esempio macchina fotografica e schede SD, reggiseno e mutande, cioccolato e vino…) e porta in quella sezione il traffico tramite DEM riservata al tuo DBM.

20 ottobre – DECADEM fai un invio di reminder per ricordare ai tuoi clienti che tra pochi giorni sarà Halloween, ricordati di clusterizzare gli invii e pensa ad un vantaggio per l’occasione.

21 ottobre – Rafforza con la tua agenzia la strategia di content marketing in vista del Natale con un piano editoriale e di pubblicazione (PED) che risponda ai dubbi circa le scelte del regalo di Natale, i tempi di consegna, l’affidabilità degli acquisti sul tuo e-commerce e le transazioni sicure dei pagamenti.

22 ottobre – Rinnova lo stile della pagina Facebook, se non l’hai mai fatto pensa a una veste grafica nuova per ogni mese o per ogni prossima occasione (Halloween, Black Friday, Santa Lucia, Immacolata, Natale, Capodanno, Epifania…)

Oggi è il CAPS LOCK DAY, cioè la giornata in cui il tasto maiuscolo è “bloccato”. Fai dei post appositamente ironici spingendo un prodotti che si presta.

23 ottobre – Attiva la vetrina Facebook per far conoscere ai fans i tuoi prodotti anche durante la loro navigazione sul social.


24 ottobre – Le attività social devono iniziare da subito a fare forte engagement per abituare l’utente a visualizzare e leggere i post nella loro timeline. Fatti aiutare dalla tua agenzia.

25 ottobre – Se i tuoi prodotti sono particolarmente belli, particolari o si prestano ad un visual storytelling, fotografali e crea una strategia su Instagram.
Oggi è la giornata mondiale dedicata alla Pasta. Anche se il tuo settore non è il food, puoi giocare lo stesso su questa occasione.

26 ottobre – Consolida gli accordi col corriere soprattutto per il periodo novembre/dicembre. Pensa ad un corriere di backup e, per le principali città, seleziona corrieri alternativi; ad esempio puoi affidarti alle consegne in bici. Se ti occupi di B2B spesso i padroncini applicano tariffe e garantiscono tempistiche migliori dei big del settore.

27 ottobre – Attiva sulla piattaforma l’acquisto senza login. Lascia sempre ben visibile il flag per ricevere comunicazioni di marketing.

28 ottobre – REPORT DAY: Ad un mese di distanza dal primo REPORT strutturato, valuta la differenza tra i dati di settembre e quelli attuali. Verifica se le nuove comunicazioni email funzionano meglio rispetto alle precedenti; avendo strutturato meglio il DB CRM dovresti vedere aperture migliori, un aumento del numero di clic, e una migliore conversione. Anche il tasso di cancellazione dovrebbe migliorare.

29 ottobre – Pensa ad integrare nel tuo processo di check-out la possibilità per il tuo cliente di inviare un biglietto personalizzato di auguri al destinatario. Il cliente scrive un messaggio, tu lo stampi o lo riscrivi a mano su un biglietto e lo inserisci nel pacco.
Puoi far pagare qualcosa per questo servizio aggiuntivo, aumenteresti il valore del carrello, oppure darlo come plus ai clienti che ti danno il consenso per ricevere la newsletter.

30 ottobre – Pulisci il database contatti, (anche detto DB CRM o DBM) con gli utenti che non aprono una email negli ultimi 6, 4, 2 mesi. Non cancellarli, crea dei gruppi specifici. Fai prima un incrocio per verificare se queste persone hanno fatto comunque degli acquisti pur non leggendo le DEM o le Newsletter che invii.

31 ottobre – Oggi la strategia DECADEM è dedicata ad Halloween. Metti in atto la promo che hai preparato per l’occasione e che hai già lanciato con una precedente DEM (perché lo hai fatto vero!? Puoi anche anticipare di qualche giorno questa DECADEM, dipende dalla reattività della tua base dati e dalla tipologia di promozione (vendite lampo, hot deals…)

Rileggi l’articolo con le prime 12 idee e strategie per il natale da applicare nel mese di Settembre.
Inizia fin da subito a prepararti con gli altri 30 suggerimenti per la tua strategia di Natale del mese di Novembre.

Andrea Cannizzaro

Conosci qualcuno a cui puoi interessare? Condividi!